Luca Font @lucafont
@lucafont
Bergamo 1977. Writer, tipografo occasionale, viaggiatore interessato, convinto sostenitore della tradizione e soprattutto della sua intrinseca relatività. Da treni e muri fino ai tatuaggi passando per i lavori su carta, il minimo comune denominatore è l’interesse manifesto per grafica e sintesi visiva, funzionalità e modernismo, in nome della costante ricerca di un punto d’incontro tra creazione e razionalità.
Continua a considerare l’espressione creativa un’esigenza primaria oltre che un lavoro.

"Fin da bambino regole e codici mi affascinano e, allo stesso tempo, mi infastidiscono: mi affascinano perché mi fanno capire come funziona il mondo, mi infastidiscono perché alla fine voglio sempre farlo funzionare a modo mio. Del resto è anche l’unico modo che conosco e, per quanto non sarà mai perfetto, quello che conta è che l’unica storia che voglio raccontare è la mia."

Potete seguirlo anche sul suo sito www.lucafont.com