IAMNKD FAMILY: COREVIL
BY: Corevil - @corevil_sg

Abbiamo approfittato del set scattato da Doctor Franz per fare quattro chiacchiere con la stupenda Corevil!

1. Cosa pensi delle body modification (piercing e tatuaggi)? Se li hai, ti hanno mai causato problemi sul lavoro o nella vita personale?
Penso che AMO alla FOLLIA sia piercing che tatuaggi, i quali non mi mancano assolutamente AHAAH anzi, sono ancora troppo pochi e vorrei aggiungerne! Causato problemi nella vita privata no, ma lavorativa purtroppo sì, lavorando in un posto in cui sono a contatto con il cibo e al pubblico i piercing sono vietati, i tatuaggi per fortuna direi, no!

2. Credi che l’appoggio di altre persone che come te posano nude sia importante?
Direi ASSOLUTAMENTE IMPORTANTE: se non ci SOSTENIAMO tra di noi, che senso ha? Ci sono quelle ragazze che #GIRLSUPPORTGIRL e poi ti sparlano alle spalle, ma quello non solo in questo mondo, credo sia una cosa che succede anche al di fuori o nella vita di tutti i giorni. Io SUPPORTO e SUPPORTERÒ sempre chi mi supporta.

3. Come hanno preso le persone a te vicine la tua scelta di esposizione?
Prima di iniziare questo percorso, entrando nella community delle Suicide Girls, dove tutto è iniziato insomma, ne ho parlato con i miei genitori per confidarmi con loro e avere un parere. All’inizio c’è stato un attimo di sconforto, ma  essendo i miei genitori un po’ conservatori è stato difficile accettare che la propria figlia posasse nuda, essendo oltretutto TERRONI, della Puglia esattamente. Mia nonna ad esempio, non l’ha accettato, e ho dovuto mentirle… dicendole di aver smesso. Ma non è così! Come fare a smettere, io AMO quello che faccio e ne sono FIERA della persona che sono diventata!
Ora i miei accettano la cosa e sono felici che abbia trovato una mia dimensione in questo.

4. Il tuo mostrarti senza vestiti ha mai influito nelle tue relazioni?
Con il mio ex ragazzo, con cui sono stata 3 anni, ho avuto problemi a continuare la nostra relazione, proprio perché che non accettava il fatto che iniziassi a posare nuda, arrivando addirittura a dirmi di vergognarsi della persona che ero diventata.
Gli dava fastidio che altri ragazzi potessero vedermi come mamma mi ha fatto, questa cosa continua a persistere… non tutti accettano a stare con una ragazza che posa nuda! Suvvia, non ci vedo davvero NULLA di male!

5. Hai mai subito un ban all’interno di un social network? Se sì, cosa ne pensi e come hai risolto?
Sono stata bannata sì, mi è successo una volta soltanto e diciamo che non l’ho presa bene! Continuavo a ricevere costantemente segnalazioni a storie e foto, dove magari non ero nemmeno così SVESTITA ed così che ho perso il mio primo profilo! Non avevo raggiunto chissà quanti follower, ero a 2000, sto cercando di fare il possibile nell’essere attiva, fare Share for Share con altre ragazze, nella speranza che funzioni AHAHA!

Siete curiosi di vedere l’esclusivo Photoset Family di Corevil, ritratta da Doctor Franz? Lo trovate QUI!

Vai alla barra degli strumenti