IAMNKD STORIES: BABINIX
BY: Babinix - @babinix

Babinix ama definirsi la selvaggia ragazza della porta accanto.

In questa frase vivono le due anime della nostra Chica de Barcelona.
La versione disinibita e intrigante che vediamo uscire dalle foto e che adora spingere sull’acceleratore della sensualità, e la Babinix che incontri per strada con cui andare a bere un aperitivo in compagnia. Dunque abbiamo capito che dentro al cosmo colorato di I Am Naked on the Internet stiamo per dare il benvenuto a una scugnizza di Napoli, che si trasforma in una catalana caliente. 1. Ciao Babinix, intanto vorrei sapere l’origine del nome che adoro BaBiWeed_MisSballa! Ciao Family. In realtà il nome nasce come Babinix, poi in un pomeriggio assolato tra una chiacchiera e un’altra si è trasformato in Babi Weed (in onore alla mia pianta preferita) poi è stato semplice con un gioco di parole allungarlo aggiungendo MissSballa. Un bel connubbio tra la weed e la mia personalità poco tranquilla diciamo… haha! 2. Le tue foto colpiscono perché sempre molta naturalità, anche quando la posa può essere particolare o decisamente scomoda. Ti viene istintivo o è frutto dei tanti shooting fotografici fatti finora? Posare è sempre stato sinonimo di sperimentare per me, guardavo le foto di modelle che mi ispiravano e cercavo di farle mie durante i set. La danza classica che ho praticato da piccola mi ha aiutato fin da subito ad assumere pose “scomode” in maniera molto naturale, il mio fisico minuto poi mi permette di essere molto plastica. Certo che con l’esperienza, che serve tanto, ho migliorato di anno in anno. 3. Quando posi le persone intorno a te fotograf* truccator* ti stimolano o trovi l’ispirazione da sola? Mi piace lavorare con un team che mi stimoli, non ho mai pensato alla carriera di modella come un vero lavoro ma sempre come un hobby, che mi diverte e allo stesso tempo mi fa conoscere gente, cerco sempre di trovare progetti e persone che erano fonte d’ispirazione continua. 4. Tu sei una suicide girls hopeful e partecipi anche al progetto dollsgang, non sei decisamente la ragazza della porta accanto come Sandra Dee. Quindi immagino sia stato facile accettare di posare per questa meravigliosa idea della nostra Miss Sorry: I am naked on the internet, considerando che questo progetto ti permette di essere in una realtà che cresce ogni giorno. Mi piace questa domanda perché mi permette di esprimere chi sono e le mie due personalità. Babinix è il mio lato selvaggio e sempre attivo, quello che incontri nei miei profili come suicide girl dollgang o appunto nella community più colorata del mondo: I Am Naked on the Internet. L’altro mia personalità, Serena, è invece proprio la ragazza della porta accanto che incontri per strada senza trucco con cui puoi essere te stess* come sono io! 5. Parliamo del concetto stesso di I am naked on the internet, ritieni che l’Italia sia pronta a riconoscere l’arte in tutte le sue sfumature comprese la libertà e la connessione che traspare da questo progetto? Prima di tutto devo ringraziare Miss Sorry che mi ha scelta per essere parte del suo disegno meraviglioso. Sono rimasta sorpresa che quasi non ci potevo credere. Io credo nell’Italia e che il mio paese prima o poi accetterà l’arte in tutte le sue espressioni. Il vero problema è che qualsiasi forma di arte che come tale viene riconosciuta in molte parti del pianeta, qui viene purtroppo spesso associata al porno o alla prostituzione. Il mondo sta cambiando insieme all’arte creando nuovi e stimolanti lavori. 6. Se ti dico NUDA cosa mi rispondi? Felicità, bellezza e libertà. C’è una frase che mi rappresenta fin dalla prima volta che mi hanno chiesto perché senza vestiti? I momenti più belli li passiamo nudi. Nasci, ami ti conosci sempre quando sei nudo! 7. Un saluto alla community dalla tua Barcellona. Un bacione e grazie ancora per quest’opportunità Un grazie speciale a @madamescrive per aver curato questa intervista. Photos by Miss Sorry.
Vai alla barra degli strumenti