IAMNKD STORIES: FANNY TARGIONI TOZZETTI
BY: Fanny Targioni Tozzetti - @fanny_targioni_tozzetti

In contatto con il proprio erotismo.

Fanny Targioni Tozzetti, modella di nudo che è una B-O-M-B-A, si racconta e ci regala spunti di riflessione sull'idea di erotismo fotografico.

1. Ciao Fanny, benvenuta nella Family! Raccontaci del tuo approccio con la fotografia. A quando risale il tuo primo shooting e quali sono state le ragioni che ti hanno portato a farlo?
Il mio primo shooting risale ormai a sei anni fa, con Oscar Pieri, il primissimo a scattarmi delle foto di nudo. Perché? Caspita che domandona! Ci sono ragioni che ho compreso subito e altre che ho compreso nel mio cammino di crescita. Sicuramente, in un primo momento, una gran voglia di sentirmi bella, dopo una preadolescenza un po’ da brutta anatroccola.

2. Guardando il tuo profilo Instagram, vediamo prevalentemente foto di nudo: come mai questa scelta?
Il nudo mi è sempre sembrato più sensato, più evocativo, più emozionante e romantico.

3. Che rapporto hai con il tuo corpo? Posare ha modificato il tuo modo di percepirlo?
Ho un ottimo rapporto col mio corpo e in generale con tutti i corpi; amo tette, culi, sorrisi, voglia di mostrarsi, di sconcertare il bigottismo con la propria presenza svestita (pensate quanto sono coglioni i bigotti). La fotografia ha sicuramente cambiato il mio modo di rapportarmi con gli altri: la linea del pudore si è ampiamente abbassata.

4. Cos’è per te l’erotismo fotografico?
Al mondo esiste il macellaio che ti taglia la carne, il panettiere che ti vende il pane e la modella di nudo erotico sulla cui foto puoi (e scusatemi per l’espressione un po’ forte) farti una bella sega. E per erotismo non intendo solo il “su e giù” noto a tutti, intendo in particolare quel momento in cui per mezzo dell’immagine della modella tu entri in contatto col tuo erotismo, che sia sfogliando un libro di foto erotiche, o cazzeggiando su siti porno, o acquistando foto senza censura.

5. Come si rapporta alle tue foto l’utente medio? Quali sono i commenti che ricevi maggiormente?
Con grande sincerità? Darei un bel parimerito a mascalzonate che fan anche sorridere e utenti che si complimentano per pose e scelte stilistiche (tipo la mia amata pussy pelosa).

6. Secondo te perché una scelta di esposizione del corpo viene ancora (e tristemente) mal vista nel 2020? Ti è mai capitato di subire insulti e pregiudizi in merito?
Perché la gente è invidiosa, limitata, ignorante e soprattutto codarda.
Sì, mi è capitato, ma molto meno di quello che potete pensare. Il più delle volte sono donne la cui paura è “mi ruba l’uomo”. E se penso di stare con un uomo che la prima figa che trova scappa via da me, allora sono messa male. Ma l’amore sapete cos’è?

7. Il rapporto con le donne: come le altre donne vivono Fanny in ambito fotografico e come invece nella vita di tutti i giorni.
Beh, le donne sono esseri leggendari, ma a volte… ahah.  Tornando a quelle tipo che “mi rubbbi l’uomo”, queste mi sembrano l’equivalente del “ci rubbbano il lavoro” riferito agli immigrati… La verità è che un capro espiatorio serve sempre. Ma sono anche tante le donne che apprezzano e si complimentano. In merito alle donne modelle, beh, ho trovato una famiglia.

8. Le differenze tra Fanny Targioni Tozzetti davanti all’obiettivo e la ragazza di tutti i giorni?
Sinceramente? Poca, poca. Di giorno sono chiaramente vestita, ma sempre tendenzialmente dissacrante, autoironica e rompi coglioni il meno possibile!

#IAMNKDTIPS
Se hai paura che il tuo uomo scappi con la prima che gliela fa vedere in foto, forse nella tua relazione c’è qualcosa che non va.
Lascia un commento e raccontaci cosa ne pensi!

Vai alla barra degli strumenti