IAMNKD STORIES: LAURA FUNK
BY: Laura Funk - @la_funk

Si definisce una persona multitasking e ama spaziare tra tante esperienze tra cui performer, vocalist, model e make-up artist.

Usa la sua creatività per trovare nuovi modi che le permettano di esprimere se stessa e ribellarsi così ai canoni moderni di bellezza. Ma quello che la colorata community di I Am Naked on theInternet adora di Laura Funk è il suo sorriso contagioso e i look pazzeschi che indossa con orgoglio ai suoi amati Pride.

1. Apparire o essere sono due cose distinte o sono due facce della stessa medaglia? A questo proposito i consigli o meglio i suggerimenti su come apparire contano per te? Se la risposta è affermativa da chi li accetti? O alla fine preferisci reinventarti secondo il tuo stato d’animo?​
Apparire ed essere due parole che sono molto lontane l’una dall’altra. Apparire è l’immagine che gli altri hanno, spesso rappresenta l’ideale che hanno creato su ciò che pensano di te pregiudizi compresi. Ma non corrisponde a verità. Perché la realtà è come io mi vedo ed esprimo senza farmi condizionare dalle opinioni altrui. Sono curiosa e adoro reinventare il mio stile prendendo ispirazione da personaggi noti e anche dalle persone che mi circondano senza per lasciarmi troppo consigliare. Spesso poi i consigli mal si adattano a mio fisico “diverso” e alla mia personalità effervescente e a volta un pochino permalosa.
Dunque mi affido a poche persone che conoscono il mio stile e che sanno esaltare i miei punti forti.
Sono sempre stata timida, ma la prima volta che ho posato nuda ero totalmente rilassata e a mio agio. Il progetto era interessante, far uscire la bellezza dei corpi voluttuosi (qui ho un dubbio se lei intenda voluttà o altro) il fotografo mi ha compresa mettendomi al centro dell’attenzione ha messo in risalto le mie forme facendo uscire la mia femminilità con
l’unicità del mio corpo. Da quel momento posare nuda è stato un modo per esprimermi e per ribellarmi ai canoni moderni di bellezza!

2. Allora dal tuo account: plus size, bio queen, performer, vocalist, model, makeup artist. Quanto è importante spaziare in così tanti campi per te?
Sono una persona multitasking. Scherzo. Mi piace spaziare per non chiudermi in un unico settore, come mentalmente sento il bisogno di essere aperta a nuove esperienze e non limitare la mia creatività! A proposito devo aggiungere anche  embroidery specialist visto che mi sono data al ricamo durante il lockdown! Ahahahah!

3. Sei anche molto attiva per i diritti delle persone LGBTQIA, a questo proposito cos’è per te il Pride e qual è il tuo contributo in questa sfida?
Sono una grande sostenitrice dei diritti di tutti, in special modo del mondo LGBTQIA, che è stato parte di me fin da quando ero piccola. Un cosmo colorato che viene fatto oggetto di una violenza e ingiustizia per me incomprensibili! Perciò per far sentire la mia voce il più forte possibile partecipo a tanti Pride vivendoli in prima persona!

4. Guardare le tue foto è sempre una sorpresa, il tuo viso cambia così tante espressioni che a volte ci si dimentica del resto. Sorriso e spensieratezza questo traspare dai tuoi shooting fotografici. Stare bene con se stesse e con la propria unicità è il messaggio che I am naked on the internet porta anche attraverso di te?

Credo che l’unicità sia il vero incanto. Bisogna allontanare l’idea che la bellezza ha dei canoni standard! I am naked on the internet ne è la prova, persone uniche alternative unite proprio nella diversità! Che gioia farne parte!

5. Un progetto, quello che nasce dalla mente a dal cuore di Miss Sorry, tanto ambizioso quanto meraviglioso: il suo è un universo pieno di colori che trasporta le persone verso un luogo in cui essere se stessi e nello stesso tempo essere parte di una community e sentirsi totalmente liberi. È stato questo o anche altro a farti scegliere di collaborare?
Io e Camilla ci conosciamo da anni e le sue foto mi hanno sempre entusiasmato, è una persona straordinaria che ascoltandoti sa tirare fuori il meglio di te, come nel mio caso. Quando mi ha parlato del suo progetto IAMNKD mi sono sentita subito parte della community ed è stata una gioia poter partecipare.

6. Cara Laura ora mi aspetto un saluto per la community grande come il tuo sorriso.
CIAO BELLEZZEEEEE!!

Un grazie speciale a @madamescrive per aver curato questa intervista.

Photos by Miss Sorry.

Vai alla barra degli strumenti