I CAPEZZOLI NON UCCIDONO!
BY: Alessandro Zampini - @shinrei_photography

Shinrei ha coltivato la sua passione per la fotografia sin da bambino.

Oggi ci mostra attraverso i suoi scatti il bello di una persona.

Ciao, benvenuto su IAMNKD.COM!

1. Parlaci un po’ di te e del tuo lavoro fotografico.
Buongiorno a tutti! Il mio lavoro fotografico vuole mostrare i soggetti al meglio di loro: io prima di scattare faccio una ricerca, una chiacchierata per scoprire gusti, hobby, colori preferiti, artisti preferiti, musica, un po’ di tutto, per capire il mio soggetto al meglio e rappresentarlo con i miei occhi ma i suoi gusti. Nel tempo ho capito che mostrare il bello di una persona attraverso la foto è meglio di trovare qualcosa di bello e usare la modella come soggetto esterno, lì non racconto più la storia della modella, ma la mia. Questa passione per la conoscenza delle altre persone è nata probabilmente dalla mia solitudine, ho avuto brutti momenti, ero un bambino iperattivo, mi piaceva giocare, ma la mia energia non era apprezzata. Però ho sempre fatto ritratti, fin dalle elementari, ero il bambino con la macchinetta usa e getta che chiedeva di poter fare una foto.

2. Hai vissuto per un periodo a Londra, com’è andata e che differenze hai trovato rispetto all’Italia?
A Londra io ci sono andato da solo, 10 mesi, ho lasciato quasi un centinaio di conoscenze e amicizie! Puoi partire da zero e arrivare a 100 se ne hai voglia! Ero andato per trovare la fortuna, non l’ho trovata subito e la situazione casa/lavoro peggiorava, ma quello era l’unico motivo per cui ho lasciato quella città. Lì ho conosciuto Dani Divine in un pub, da lì ho iniziato a imparare moltissime cose sulla fotografia, conoscere modelle/gente del settore, mi ha aiutato tantissimo a farmi conoscere, con lei sono amico, se poteva presentarmi a qualcuno lo faceva, mi ha portato a un evento ufficiale della EMP come accompagnatore, abbiamo ritoccato foto insieme alle 2 del mattino da Starbucks. Nonostante il suo nome, i suoi impegni, mi ha aiutato tantissimo e grazie a lei sempre più persone mi hanno conosciuto e riconosciuto al mio ritorno in Italia

3. Lo stigma del fotografo “alternative” ovvero “se scatti modelle alternative fai solo quello”.
Io ho ricevuto numerosi ‘no’, non faccio foto del genere dopo aver proposto un semplice shooting a ragazze più semplici. Ovviamente aver fatto foto con numerose modelle alternative mi ha segnato un po’ la reputazione, ma non fraintendiamo! Ho una buona reputazione nel mondo alternative/tatuaggio, cose che io adoro! Peccato però per la sorta di “repulsione” che ho da ragazze/modelle che non chiedono nemmeno perché pensano faccia solo quello!

4. Il tuo rapporto con la fotografia di nudo e le cose che hai imparato fotografandolo.
Il nudo è stato un passaggio che non avrei nemmeno fatto se non fosse per la proposta della mia morosa, anche lei faceva foto ai tempi e mi disse: troviamo una modella e facciamo qualche foto insieme a lei! Io ero super imbarazzato hahaha! Provai altre volte a fare nudi, ma sbagliavo modelle, le vedevo più a loro agio vestite e capii subito che non bisogna mai trovare una modella PER un abito, ma un abito per una modella! Ora nudo lo faccio solo con chi lo fa già, mai con chi lo fa per la prima volta, tendo a proporre un altro genere di foto arrivando massimo alla lingerie, il passaggio al nudo va comunque preso con serietà e decisione, soprattutto quando i contenuti vanno online.

5. Quali sono i soggetti che ami immortale? C’è qualcosa che cerchi in particolare in una modella?
Mi piacciono molto i visi dolci, le ragazze asiatiche, adoro tatuaggi e bodymod estreme, come adoro le ragazze acqua e sapone, non ci sono vie di mezzo! Di particolare nella modella oltre alla bellezza cerco il carattere, se scatti con una persona divertente i risultati sono molto migliori, ridere durante lo shooting scioglie entrambi, ci mette a nostro agio e il lavoro è più bello.

6. Sei un peperino, con i tuoi progetti ami mettere in luce riflessioni e tabù fotografici, da dove nasce questa esigenza?
Io ho subito e subisco ogni giorno ingiustizie, sono una di quelle persone che non sta mai zitta se qualcosa non va, ho bisogno di esternare la mia delusione e vorrei non sentirmi solo in tutto ciò, ma soprattutto sensibilizzare le persone dal mio punto di vista, perché una capezzolo urta cosi tanto la sensibilità e rubare il lavoro della gente usandolo per la propria pagina resta impunito?
Perché punire ragazze con foto sexy quando c’è gente che le insulta, posta violenza, armi, droghe?
Le priorità vanno prese obiettivamente, non fare del politically correct, bisogna dire le cose come stanno: un arma uccide, un capezzolo no. L’alcool uccide, un culo no. La droga uccide, la patata no. Cosa puniscono? Il corpo umano.

7. Il figamatore è una leggenda o esiste davvero?
Esiste esiste, ho sentito tantissime modelle di fotografi di mezza età o anche giovani che le contattavano pure pagandole, per poi fare foto brutte con il cellulare e avance, queste persone evidentemente devono utilizzare l’inganno per la compagnia femminile, sbagliato sì, ma non puniamoli più di tanto, vengono puniti abbastanza dalla vita!

8. Come è possibile collaborare con te?
Io amo la fotografia, amo fare foto, faccio tf. MA, io come professionista, vado pagato, solo perché il proprietario di un ristorante offre la cena a ospiti speciali e amici non vuol dire che sia gratis, ristorante mio, cibo mio, cuochi miei. Se vuoi fare una buona impressione su di me o attirare la mia attenzione, basta spammare un po’ di like, io lo vedo, se mi interessa collaborare, io ti scrivo! Se mi scrivi tu invece, non devi assumere niente, non dare per scontato che sei figa e scatto con te gratis, lo faccio con chi voglio, quando voglio, gli altri sono clienti, chiedete il prezzo in fondo al messaggio, magari vi faccio lo sconto per il rispetto dato! Chi lo sa!

9. Dove possiamo seguirti?
Mi trovate su Instagram @shinrei_photography e su Facebook Shinrei Photography!

#IAMNKDTIPS
Stabilire una connessione con chi posa è importante e aiuta a portare a casa belle foto!
Cosa ne pensi? vogliamo saperlo nei commenti!

Vai alla barra degli strumenti